13° Tesseramento ADRICESTA Onlus 2018
È possibile sottoscrivere la TESSERA per diventare SOSTENITORE dell'Associazione e dei Progetti di solidarietà "Un Sogno in Corsia" e "Un Buco nel Muro".
Per informazioni clicca qui!



Nei giorni dal 15/11 allo 02/12/18 - MILANO
L'ADRICESTA ci accoglierà con un Desk Solidale nel foyer del Teatro MANZONI di MILANO in occasione dello spettacolo "VINCENT VAN GOGH. L'odore ...
Domenica 09/12/18 - PESCARA
Domenica 9 dicembre 2018, PESCARA orario 12:30/18:30 Centro Polivalente Mons. Gustavo Britti in via Rio Sparto 65 NOMADI Fans Club PESCARA ...

Vedi tutte »





Il Progetto UN BUCO NEL MURO al Policlinico San Matteo di Pavia
Con Alessandro Preziosi, testimonial ufficiale ed esclusivo fin dal 2004, mercoledì 26 novembre 2014, l'ADRICESTA ONLUS ha inaugurato il Progetto di Solidarietà "UN BUCO NEL MURO" in aiuto dei Bambini ospedalizzati e affetti da gravi patologie, nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico "SAN MATTEO" di PAVIA diretto da Marco Zecca. Nel reparto, la Presidente della Onlus Carla Panzino, era accompagnata da Adriana Maldini e da Preziosi; presenti il Presidente della Fondazione San Matteo Alessandro Moneta ed il Direttore Generale Angelo Cordone.
Servizio TG Telecity Lombardia 7Gold
Foto e resoconti

Inaugurazione Progetti ADRICESTA
il 28/11/2016, nel Policlinico SAN MATTEO si è tenuta la cerimonia d'Inaugurazione del Progetto Solidale "Arrediamo le Camere Sterili dell'Onco-Ematologia Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia" promosso e realizzato dall'Associazione ADRICESTA Onlus. Il Reparto è diretto dal Dott. Marco Zecca; qui i piccoli ricoverati, che hanno un'età che varia da pochi mesi di vita ai 16 anni, trascorrono lunghi mesi in isolamento totale, prima di essere sottoposti ad un trapianto di cellule staminali emopoietiche, midollo o sangue placentare. Mentre il 15/10/2015 nell'Aula Magna dell'Ospedale Civile "Santo Spirito", si è tenuta la cerimonia d'Inaugurazione del Progetto Benefico "Arrediamo la Chirurgia Pediatrica d'Abruzzo" promosso e realizzato dall'Associazione ADRICESTA Onlus e focalizzato sul Reparto di "Chirurgia Pediatrica Oncologica", l'unico in Abruzzo e Molise che effettua interventi oncologici pediatrici anche per i piccoli bimbi provenienti delle Puglie (San Giovanni Rotondo) e basse Marche. Per ulteriori informazioni clicca qui

ADRICESTA Onlus ha inaugurato il Progetto 'Un Buco Nel Muro' presso il Policlinico UMBERTO I di ROMA
Con Alessandro Preziosi, testimonial ufficiale e promotore fin dal 2004, e l'artista Antonello Angiolillo "Amico di Adricesta"; alla presenza del Dott. Domenico Alessio, Direttore Generale dell'Umberto I e della Prof.ssa Anna Clerico, Responsabile del Reparto di Oncologia Pediatrica; di Giancarlo Abrizi, Presidente Dopolavoro ATAC Roma; di Carla Panzino, Presidente dell'Associazione Adricesta, con Marina Farinacci, Delegata regionale Lazio e volontari da tutta Italia della ONLUS: ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza) ha inaugurato venerdì 8 febbraio 2013 il Progetto per l'Infanzia ospedalizzata "Un Buco Nel Muro" a Roma, nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell'"Umberto I".
Foto e video a cura dell'Ufficio Stampa Policlinico "Umberto I"
Servizio di Laura Tangherlini per RAI News24 - Roma
Riferimento per rassegna stampa nel "Forum di Alessandro"

Inaugurazione Progetto ADRICESTA
Il 5/9/2008, l'Associazione ADRICESTA Onlus, alla presenza della Presidente dott. Carla Panzino, della Madrina del Progetto SILVANA GIACOBINI e del testimonial ufficiale ALESSANDRO PREZIOSI, inaugura ufficialmente "Un Buco nel Muro" nei Reparti di Onco-ematologia Pediatrica e Trapianto dell'Ospedale PAUSILIPON della Città di NAPOLI. Per ulteriori informazioni clicca qui

ADRICESTA a MONTECARLO per "WE'VE MADE IT HAPPEN"
06/12/2007 Hôtel de Paris ore 20.30 Serata di Gala

WE'VE MADE IT HAPPENTutte le Delegate e Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus, insieme a Silvana Giacobini, Madrina del Progetto, sono a Montecarlo per "Un Buco nel Muro" che rappresenta l'Italia: ad esso verrà destinata parte del ricavato dalla vendita del collier in compartecipazione con gli altri 11 progetti solidali presentati mese dopo mese nel corso del 2007.

Mme Francien Giraudi, presidente de "Les enfants de Frankie", è l'ideatrice di "We'll Make It Happen"
FRANCIEN GIRAUDIEvento solidale patrocinato da Alberto II di Monaco: il Progetto Adricesta sarà co-beneficiario (www.frankiemonaco.org).




Di seguito le persone e le associazioni che hanno aderito al progetto "UN BUCO NEL MURO"

Paolo Maldini
Francesco Totti
Francesco Toldo



Giovedì 20/09/18 - PESCARA
Giovedì 20 settembre 2018, alle ore 15:10, presso il Porto Turistico di Pescara dalla banchina destinata ai mezzi della Guardia Costiera, l'ADRICESTA ONLUS, promuove il rilascio in mare della Tartaruga LULLY, da parte del Centro Studi Cetacei – Centro Recupero Tartarughe Marine "L. Cagnolaro" di Pescara, con il responsabile Dott. Vincenzo Olivieri ed i Volontari del centro, in collaborazione con la Direzione Marittima di Pescara di cui è Direttore il Capitano di Vascello Donato De Carolis.

LULLY (diminutivo di Ludovica) è una tartaruga della specie Caretta Caretta femmina, di circa 41 kg di peso e 90 cm di lunghezza totale, che era stata recuperata a Pescara, in seguito a cattura accidentale in rete da traino, il 28 maggio scorso. Dopo un lungo digiuno causato dallo stress della cattura, la tartaruga LULLY attualmente ha ripreso ad alimentarsi e sta recuperando la migliore condizione fisica, grazie alle cure quotidiane e all'assistenza dei volontari del Centro Studi Cetacei che gestisce il Centro Recupero Tartarughe Marine "L. Cagnolaro" di Pescara.

La tartaruga è molto cara all'Associazione ADRICESTA, poiché adottata dalla piccola Ludovica, tragicamente scomparsa il maggio scorso, precipitando dal cavalcavia di Francavilla: la bambina infatti, faceva parte del Coro dell'Istituto Comprensivo Pescara 8, partecipando agli eventi benefici della ONLUS in favore dei Bambini Ospedalizzati, attualmente impegnata nel Progetto "ARREDI PEDIATRIA" dell'Ospedale Civile di Pescara, ora dedicato alla bimba. L'Associazione promuoverà diverse iniziative benefiche dedicate a Ludovica e alla sua mamma Marina, per celebrare il loro meraviglioso ricordo nel cuore di chi le ha conosciute ed amate.

La Guardia Costiera, da sempre accanto all'ADRICESTA, con la quale organizzò il Concerto benefico con la Banda della Marina, parteciperà all'evento con l'impiego di personale militare e di due unità navali, in particolare le motovedette CP 828, sulla quale imbarcheranno i volontari del Centro Cetacei e la tartaruga Lully e la CP 729 sulla quale saliranno gli operatori video delle testate giornalistiche.

Parteciperanno all'incontro: la Dott.ssa Carla Panzino, Presidente ADRICESTA ONLUS; il Dott. Vincenzo Olivieri, Responsabile del Centro Cetacei e recupero Tartarughe Marine; il Dott. Francesco Angrilli con Claudia e Anna, zio materno e cugine della piccola Lully ed il Direttore Marittimo C.V. Donato De Carolis che dichiara: "… La Guardia Costiera è da sempre al fianco del Centro Recupero Tartarughe Marine, sia nelle fasi di recupero delle tartarughe catturate o spiaggiate che nelle attività di sorveglianza per la prevenzione e l'informazione agli utenti del mare, poiché chi vive il mare quotidianamente, se ben informato, può fare segnalazioni che contribuiscono al rinvenimento di cetacei e tartarughe. Parte della mission della Guardia Costiera è proprio 'informare per preservare'. Il CRTM e la Guardia Costiera di Pescara hanno portato avanti, negli anni diverse iniziative comuni tra cui, per citare le iniziative più recenti, una campagna di sensibilizzazione dei bagnanti per educare al comportamento da attuare in caso di rinvenimento di una tartaruga marina ed una campagna che punta a sensibilizzare i pescatori accidentali di tartarughe, esortandoli a non ributtare in mare gli esemplari, che in tal caso andrebbero incontro a morte certa, ma a comunicare la cattura alla Capitaneria o direttamente al CRTM. Non ultimo il Corpo è sempre vicino alle iniziative che vedono coinvolti i bambini e la loro tutela...".






dal 2004! ADRICESTA ONLUS va in aiuto dei BAMBINI

Ospedalizzati, a livello nazionale, con Progetti Solidali


a sostegno dei Malati, dell'Infanzia e della Famiglia, e

del processo di Umanizzazione dei Reparti di degenza



incontra ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca

Italiana Cellule Staminali Trapianto Assistenza)
Onlus

085.2056770; 333.116.73.76; email info@adricesta.com



Riferimento per la rassegna stampa relativa all'Iniziativa:

Alessandro Preziosi official Forum
www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8133

Torna alla pagina delle manifestazioni.