12° Tesseramento ADRICESTA Onlus 2017
È possibile sottoscrivere la TESSERA per diventare SOSTENITORE dell'Associazione e dei Progetti di solidarietà "Un Sogno in Corsia" e "Un Buco nel Muro".
Per informazioni clicca qui!



Sabato 16/12/17 - PESCARA
In favore del Progetto ARREDI Reparto PEDIATRIA O. C. PESCARA, sabato 16/12/2017 alle ore 21:00, presso il Teatro CIRCUS di Pescara, avrà luogo la ...
Martedì 19/12/17 - Pescara
Nei Reparti Pediatrici dell'Ospedale Civile di Pescara, martedì 19 dicembre 2017, dalle ore 10:30, ritorna l'Iniziativa "UN CARABINIERE PER ...

Vedi tutte »





Il Progetto UN BUCO NEL MURO al Policlinico San Matteo di Pavia
Con Alessandro Preziosi, testimonial ufficiale ed esclusivo fin dal 2004, mercoledì 26 novembre 2014, l'ADRICESTA ONLUS ha inaugurato il Progetto di Solidarietà "UN BUCO NEL MURO" in aiuto dei Bambini ospedalizzati e affetti da gravi patologie, nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico "SAN MATTEO" di PAVIA diretto da Marco Zecca. Nel reparto, la Presidente della Onlus Carla Panzino, era accompagnata da Adriana Maldini e da Preziosi; presenti il Presidente della Fondazione San Matteo Alessandro Moneta ed il Direttore Generale Angelo Cordone.
Servizio TG Telecity Lombardia 7Gold
Foto e resoconti

Inaugurazione Progetti ADRICESTA
il 28/11/2016, nel Policlinico SAN MATTEO si è tenuta la cerimonia d'Inaugurazione del Progetto Solidale "Arrediamo le Camere Sterili dell'Onco-Ematologia Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia" promosso e realizzato dall'Associazione ADRICESTA Onlus. Il Reparto è diretto dal Dott. Marco Zecca; qui i piccoli ricoverati, che hanno un'età che varia da pochi mesi di vita ai 16 anni, trascorrono lunghi mesi in isolamento totale, prima di essere sottoposti ad un trapianto di cellule staminali emopoietiche, midollo o sangue placentare. Mentre il 15/10/2015 nell'Aula Magna dell'Ospedale Civile "Santo Spirito", si è tenuta la cerimonia d'Inaugurazione del Progetto Benefico "Arrediamo la Chirurgia Pediatrica d'Abruzzo" promosso e realizzato dall'Associazione ADRICESTA Onlus e focalizzato sul Reparto di "Chirurgia Pediatrica Oncologica", l'unico in Abruzzo e Molise che effettua interventi oncologici pediatrici anche per i piccoli bimbi provenienti delle Puglie (San Giovanni Rotondo) e basse Marche. Per ulteriori informazioni clicca qui

ADRICESTA Onlus ha inaugurato il Progetto 'Un Buco Nel Muro' presso il Policlinico UMBERTO I di ROMA
Con Alessandro Preziosi, testimonial ufficiale e promotore fin dal 2004, e l'artista Antonello Angiolillo "Amico di Adricesta"; alla presenza del Dott. Domenico Alessio, Direttore Generale dell'Umberto I e della Prof.ssa Anna Clerico, Responsabile del Reparto di Oncologia Pediatrica; di Giancarlo Abrizi, Presidente Dopolavoro ATAC Roma; di Carla Panzino, Presidente dell'Associazione Adricesta, con Marina Farinacci, Delegata regionale Lazio e volontari da tutta Italia della ONLUS: ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza) ha inaugurato venerdì 8 febbraio 2013 il Progetto per l'Infanzia ospedalizzata "Un Buco Nel Muro" a Roma, nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell'"Umberto I".
Foto e video a cura dell'Ufficio Stampa Policlinico "Umberto I"
Servizio di Laura Tangherlini per RAI News24 - Roma
Riferimento per rassegna stampa nel "Forum di Alessandro"

Inaugurazione Progetto ADRICESTA
Il 5/9/2008, l'Associazione ADRICESTA Onlus, alla presenza della Presidente dott. Carla Panzino, della Madrina del Progetto SILVANA GIACOBINI e del testimonial ufficiale ALESSANDRO PREZIOSI, inaugura ufficialmente "Un Buco nel Muro" nei Reparti di Onco-ematologia Pediatrica e Trapianto dell'Ospedale PAUSILIPON della Città di NAPOLI. Per ulteriori informazioni clicca qui

ADRICESTA a MONTECARLO per "WE'VE MADE IT HAPPEN"
06/12/2007 Hôtel de Paris ore 20.30 Serata di Gala

WE'VE MADE IT HAPPENTutte le Delegate e Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus, insieme a Silvana Giacobini, Madrina del Progetto, sono a Montecarlo per "Un Buco nel Muro" che rappresenta l'Italia: ad esso verrà destinata parte del ricavato dalla vendita del collier in compartecipazione con gli altri 11 progetti solidali presentati mese dopo mese nel corso del 2007.

Mme Francien Giraudi, presidente de "Les enfants de Frankie", è l'ideatrice di "We'll Make It Happen"
FRANCIEN GIRAUDIEvento solidale patrocinato da Alberto II di Monaco: il Progetto Adricesta sarà co-beneficiario (www.frankiemonaco.org).




Di seguito le persone e le associazioni che hanno aderito al progetto "UN BUCO NEL MURO"

Paolo Maldini
Francesco Totti
Francesco Toldo



Nei giorni dal 06/07/ al 08/07/17 - Monteriggioni (SI)
"MONTERIGGIONI DI TORRI SI CORONA" - 2017 - XXVII edizione - a nord di Siena è organizzata dal Comune di Monteriggioni (INFO : www.monteriggionimedievale.com tramite "Monteriggioni A.D.1213" Ufficio Turistico www.monteriggioniturismo.it - Due lunghi fine settimana all'insegna della cultura e dello spettacolo partecipati, esperienzialità allo stato puro; con un intero territorio che si attiverà per riportare nel Medioevo chi vorrà godere della festa e dello spettacolo che il borgo senese offre con le sue architetture e il suo fascino dell'antico. Già preceduta il 24 e 25 giugno con notevole successo da "La disfida della Val D'Elsa" (Campo storico), il 6 luglio nella piazza principale del castello si terrà l'apertura della festa vera e propria, con "Il Banchetto al Castello", una grande cena caratterizzata da un menù del XIV secolo, allietata da musici, cantori, giullari e artisti; si sfideranno nelle cucine le associazioni del territorio in una gara di alta scuola culinaria. Nei giorni 7-8-9 Luglio e 14-15-16 Luglio inizierà la grande kermesse "Monteriggioni di Torri si Corona - La Festa Medievale", quest'anno dedicata al tema "Misteri, Paure, Magie al tempo di Dante". Parteciperanno artigiani di grande livello, artisti e musici provenienti da tutta Europa, rievocatori di prim'ordine che faranno passare al pubblico presente ore spensierate e di puro divertimento; ambientazioni, rievocazioni e il carattere degli spettacoli saranno calibrati sul tema indicato. In questa edizione, per quanto riguarda la musica europea, saranno ospiti i Bohemian Bards, un gruppo di alto livello che si ispira a melodie di XIII e XV secolo, suonando riproduzioni di strumenti storici e cantando in lingua ceca, latino e antico galiziano. Tra gli artisti presenti, oculatamente scelti per le loro capacità di coinvolgimento del pubblico e di meravigliarlo, si esibirà il grande illusionista Mattia Favaro. Ma si sottolinea soprattutto la scelta di coinvolgere il maggior numero possibile di artisti provenienti dalle regioni italiane centrali recentemente colpite dal sisma; protagonisti peraltro di grande qualità che porteranno in sovrappiù la gran voglia di mostrare la loro arte e che la vita continua. Largo spazio e attenzione sarà riservata anche al pubblico dei Bambini e dei più giovani con postazioni itineranti e una piazza a loro dedicate; non mancheranno giochi per tutti e luoghi di ristoro. I bambini e le famiglie sono infatti ospiti privilegiati al castello. Insomma ci sarà un alto livello di intrattenimento e di ricostruzione come è ormai prassi da alcuni anni con la direzione artistica di Eraldo Ammannati e quella scientifica di Marco Valenti, i quali non faranno mancare tante sorprese a chi deciderà di spendere il proprio tempo in spensieratezza e in fuga dal quotidiano all'interno delle imponenti mura di Monteriggioni; mura peraltro ben custodite, sia alla porta sia sui camminamenti da una nutrita schiera di armati. Si vivranno giornate ispirate a quella cultura medievale che ha fortemente subito il fascino di tutto ciò che riguardava il meraviglioso e lo stupefacente, con confini molto sottili tra naturale e soprannaturale. L'uomo e la natura erano la prima manifestazione di Dio, ma il "meraviglioso" poteva facilmente essere opera diabolica, prodotta da Satana per ingannare l'uomo. Miracoli o stregonerie erano dunque difficili da distinguere. Di conseguenza il termine "magia" aveva due valenze diametralmente opposte: opera di satana e opera concessa da Dio. La festa, dunque, si muoverà su questi scenari che vedranno anche il castello allestito e illuminato di conseguenza, percorso da peccatori, predicatori, pellegrini, streghe e maghi, artigiani, giullari e musicanti, con sorprese che non mancheranno in uno scenario unico al mondo: Monteriggioni.

Accanto ai fanciulli, grazie al rinnovato appoggio della Municipalità, e della "Società Monteriggioni A.D.1213", nei weekend di luglio (6-7-8, domenica 9 esclusa; 14-15-16) s'incontreranno le volontarie dell'Associazione ADRICESTA Onlus che, in costume rigorosamente medievale, allestiranno ogni giorno, dalle ore 16.00 alle 23.00, un banchetto di Beneficenza, al fine di promuovere i Progetti Solidali in aiuto dei Bambini Ospedalizzati e affetti da gravi patologie, da realizzare nei reparti pediatrici a livello nazionale; si raccoglieranno libere donazioni.

La ONLUS ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza), è impegnata da ben 13 anni nella realizzazione a livello Nazionale di progetti Solidali a sostegno dei Malati, dell'Infanzia e della Famiglia, con particolare attenzione al processo di Umanizzazione dei reparti ospedalieri di lungodegenza. L'artista Alessandro Preziosi è testimonial ufficiale ed esclusivo, fin dall'anno di fondazione 2004.

per contattare la ONLUS ADRICESTA - Sede Pescara

chiama lo 085.2056770; scrivi a info@adricesta.com

Si rivolge invito a portare aiuto da casa ai Progetti Solidali ADRICESTA sotto forma di "Donazione del Cuore", anche se di piccolo importo: ogni generosità assume grande significato nella raccolta fondi in corso.
Per favore, consultate le pagine
www.adricesta.com/donazioni.php oppure
www.alessandropreziosi.tv/contocorrente.php Grazie!!!


La vostra Donazione sarà fiscalmente deducibile. I dati personali saranno solo ed esclusivamente custoditi da ADRICESTA ONLUS secondo le norme a tutela della privacy.

Compilando la Dichiarazione dei Redditi anno 2017 - precompilato 730; Redditi Pf; CU - firmiamo per destinare gratuitamente il CINQUE PER MILLE in favore dell'ADRICESTA ONLUS - codice fiscale 91074480681.

Torna alla pagina delle manifestazioni.